Ricetta fettucce ai gamberetti e melone

Fettucce gamberetti e melone: matrimonio d'agosto per il palato

ricetta fettucce le veneziane gamberetti e meloneQuesto piatto a base di fettucce senza glutine "le Veneziane" è perfetto sia come aperitivo che come primo piatto tradizionale o come piatto unico.

Ringraziamo Marco e la sua vena creativa estiva per questa fantastica ricetta, con la quale ha conquistato il palato di tutti noi della redazione!

La ricetta fettucce gamberetti e melone si adatta anche alle mazzancolle, ed è proposta anche con alcune interessanti varianti finali.


Ingredienti:

per 4 persone (aperitivo)
per 3 persone (primo piatto)
per 2 persone (piatto unico)

• Due meloni
• 300 gr di pasta Fettucce Le Veneziane Molino di Ferro
• 300 gr di gamberetti (si adatta anche a Mazzancolle)
• 2 gambi di sedano
• Olio
• Sale
• 1 limone o 1 lime

Ingredienti opzionali:

• Condimento a base di tabasco (invece del limone)
• Qualche foglia di basilico
• Pepe bianco
• Prosciutto crudo a cubetti
• Olive (preferibilmente verdi e farcite con peperoncino)
• Capperi

Preparazione

Cominciamo con i gamberetti che si possono usare già cotti oppure freschi. Nel caso siano già pronti, ovviamente, li versiamo scolandoli su un piatto, per poi mescolarli con il resto della ricetta.

Per i gamberetti freschi è necessaria la cottura, ma si ottiene un gusto ancor più deciso. In questo caso laviamoli ed eliminando il guscio, puliamoli.

Togliamo il filo nero che si nota sul loro dorso - essendo l'intestino che deve essere eliminato - e lessiamoli in acqua bollente con del sale e una goccia d'olio. La cottura è pronta quando si nota il tipico colore rosa che li contraddistingue.

Mentre i gamberetti sono in cottura, prepariamo la pasta. Scaldiamo l'acqua e - quando arriva a bollore - saliamo e mettiamo le fettucce, deliziose e senza glutine - pronte in pochi minuti. Rispettare i tempi di cottura suggeriti da Molino di Ferro per una pasta perfettamente al dente.

Mentre l'acqua si scalda tagliamo i due meloni a fette, eliminando i semi e la buccia.

Tagliamolo la polpa a pezzettini (piccoli ma non troppo) e mettiamo il tutto nell'insalatiera. Prendiamo il sedano e tagliamone i gambi a pezzetti molto piccoli, quasi tritati, e aggiungiamolo al melone.

Opzione salata: si possono aggiungere anche qualche oliva (incluse quelle aromatizzate, consigliamo olive verdi con peperoncino) e qualche cappero dissalati - ATTENZIONE non esagerare! 8 olive talgliate a metà e 6 capperi sono più che sufficenti.

In una terrina mettiamo olio, sale, spremiamo mezzo limone (o mezzo lime) e - opzionale - un velo di pepe bianco, e mescoliamo il tutto. Se non vi piace il limone, potete usare un condimento a base di tabasco. 

Ci siamo! Versiamo i gamberetti e mescoliamo bene.

Scoliamo la pasta avendo cura di tenere un goccio di acqua di cottura per poterla poi saltare in padella.

Versiamo dunque pasta, condimento con sughi e gamberetti e l'acqua di cottura rimanente in padella e saltiamo a fuoco basso per 2 minuti.

Versiamo nei piatti e aggiungiamo - per ultimo e fresco - il melone. Possiamo mescolare o presentare il piatto intatto, magari utilizzando due scorze di melone sbucciate per piatto come base d'appoggio delle nostre fettucce.

Opzione: per un gusto ancora più deciso possiamo aggiungere qualche bocconcino di prosciutto crudo.  

Scoprirete che gamberetti e melone sono il binomio perfetto, il matrimonio d'agosto.

I due gusti si sposano perfettamente uno con l'altro e la pasta di mais ....è il loro perfetto testimone di nozze!!

 

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter