Buon Natale... senza glutine!

Vigilia di Natale! Anche per gli oltre 130.00 italiani celiaci e le loro famiglie.

Vi proponiamo un menù senza glutine, gustoso e natalizio per festeggiare assieme ai vostri cari il Natale 2016.

Tutti i vostri ospiti sono arrivati? Bene, iniziamo.

Come antipasto, vi consigliamo delle “Bruschettine di Polenta Gialla Molino di Ferro con Radicchio ed Asiago”. In nostro aiuto, ritorna Lei, la protagonista indiscussa delle nostre cucine: la Polenta Istantanea Gialla Molino di Ferro.

 

Lavate il Radicchio di Treviso, facendo attenzione a mantenere le foglie intere. In una padella antiaderente, aggiungete 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe e fate saltare il Radicchio a fuoco vivo. Dopo pochi minuti, per un tocco in più, spruzzate un po’ d’aceto balsamico e terminate la cottura del Radicchio. Dalla dispensa, prendete la Polenta Istantanea Molino di Ferro.

In una pentola capiente, va benissimo quella che utilizzate per cucinare la pasta, versate 2 litri d’acqua (calcolato per otto persone), salate (un cucchiaio colmo) e portate ad ebollizione l’acqua. Togliete la pentola dal fuoco e versate lentamente la farina, rimescolando accuratamente.

Aiutatevi con un mestolo di legno per evitare la formazione di grumi. Rimettete la pentola sul fuoco, riportando ad ebollizione per qualche istante, senza smettere di mescolare. Versate la polenta appena cotta in una teglia da forno rettangolare con bordo alto. Livellate la polenta e lasciatela raffreddare. Una volta raffreddata, tagliatela a fette: per un risultato estetico migliore, potete “rifilare” le fette di polenta in tanti quadrati di circa 10 cm di lato. A questo punto, spennellateli con l’olio e fateli dorare nel forno (con la funzione grill) per 3 – 4 minuti. Su un tagliere, disponete le fette di Polenta istantanea gialla Molino di Ferro, adagiateci sopra l’asiago tagliato a fette sottili e il radicchio precedentemente cotto. Et voilà, il vostro antipasto è pronto!

Primo piatto!

Come primo piatto vi proponiamo due alternative: “Lasagne Le Veneziane al Ragù alla Bolognese” e “Gli Gnocchi di Patate Le Veneziane al Pomodoro e Basilico”. Ovviamente tutto gluten-free.

Le Lasagne Le Veneziane sono un vero toccasana per la vostra salute: senza glutine, senza uova!

Il vero plus di questo prodotto è che sono precotte, pronte da infornare! Sì avete capito benissimo: stop a lunghe ore di lavorazione della pasta: in venti minuti circa le vostre lasagne sono pronte! Preparate un sugo alla carne, oppure provate il Sugo “Le Veneziane Ragù alla Bolognese”, ovviamente senza glutine, e una besciamella (eventualmente senza glutine) molto liquida. Versate un po’ di sugo sul fondo di una teglia da forno. Disponete nella teglia le lasagne secche, alternandole con un sugo di carne e besciamella. Insaporite ogni strato di lasagne con del formaggio grattugiato. Fate circa 5 strati e cospargete l’ultimo con abbondante formaggio grattugiato e qualche pezzetto di burro. Infornate a 220° per 20 minuti. Prima di servire, lasciate riposare per 10 minuti.

In alternativa, vi proponiamo gli “Gnocchi di Patate Le Veneziane al Pomodoro e Basiilico
“Le Veneziane Gnocchi di Patate”, confezionati in due comode vaschette, salva freschezza, sono un ottimo alleato in cucina. Pronti in pochi minuti, si abbinano perfettamente a ogni tipo di condimento.

Mentre l’acqua salata bolle, immergete gli Gnocchi. Quando affiorano, attendere 1-2 minuti e scolate mantenendo un po’ d’acqua di cottura. In una padella, versate il “Sugo al Pomodoro e Basilico Le Veneziane” e versate gli Gnocchi di Patate. Fate saltare Gli Gnocchi per qualche istante fino ad amalgamare bene il sugo.

Secondo piatto

Come secondo piatto vi proponiamo gli “Sformatini di polenta filante al taleggio” che accompagneranno il vostro Brasato. Sulla cottura dell’arrosto, vi lasciamo “libero arbitrio”: ci sono moltissimi modi di prepararlo e preferiamo che ognuno di voi segua la tradizione di famiglia.

Vi diamo qualche consiglio per realizzare gli “Sformatini di Polenta filante al taleggio”. Ritorna lei: La “Polenta Istantanea Gialla Molino di Ferro”. Prendete una casseruola, versate un litro d’acqua e un cucchiaio di sale. Portate l’acqua ad ebollizione. Togliete la pentola dal fuoco e versate lentamente la farina, rimescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco e riportate ad ebollizione per qualche istante, sempre continuando a mescolare. Aggiungete circa 50 grammi di formaggio grattugiato.
A questo punto preparatevi gli stampini sul piano di cottura. Potete utilizzare quelli per cucinare i “muffin”.
Tagliate a cubetti 100 grammi di formaggio taleggio. Versate metà della polenta negli stampini, aggiunte i cubetti di formaggio, precedentemente tagliati e coprite con la polenta rimasta. Fate attenzione: trenta minuti prima di servire il vostro brasato, infornate gli stampini a 200° per 15 minuti finchè il formaggio si fonde e la polenta diventa bella calda. Impiattate il brasato, accompagnandolo con gli sformatini che avete appena cotto.

Il Dessert!

Per il dessert? Abbandoniamo l’idea del pandoro o del panettone senza glutine per consigliarvi un momento di dolcezza “alternativo”. Vi proponiamo i Biscotti Le Veneziane al cocco, ai frutti di bosco, e al cacao e nocciola.

Grazie alla qualità delle materie prime utilizzate ed alla sapienza dei nostri “mastri pasticcieri” i Biscotti senza Glutine Le Veneziane sono dei veri pasticcini.

Dei “Piccoli piaceri croccanti” da assaporare con tutta la vostra famiglia.

Buon Natale e felice anno nuovo da tutto lo Staff Molino di Ferro!

 

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter