Polenta pasticciata con funghi porcini e zucca

L’Italia intera attanagliata dalla pioggia.

Con un tempo così uggioso, meglio scaldarci “anima e core” con un bel piatto di polenta pasticciata con funghi porcini e zucca.

Iniziamo dal condimento. Pulite e lavate una zucca. Disponetela su un tagliere e tagliatela a cubetti. Prendete i cubetti e fateli cuocere a vapore per una decina di minuti.

Passiamo ai funghi porcini. Se in casa ne avete di freschi, puliteli, lavateli e sminuzzateli.
Nel caso in cui foste sprovvisti, corrette al supermercato e acquistate dei funghi porcini già lavati.

Ora prendete una padella antiaderente, versateci dell’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio in camicia e i funghi porcini. Fate cuocere i funghi porcini avendo cura di mescolare di tanto in tanto. La zucca dovrebbe essere cotta, quindi aggiungetela ai funghi e mescolate finché si amalgami il tutto. A fine cottura, ricordatevi di eliminare l’aglio in camicia.

Passiamo alla Star delle nostre cucine: la “Polenta Istantanea Gialla” Molino di Ferro.

Per quattro persone: prendete la vostra casseruola, versateci un litro d’acqua, un cucchiaio raso di sale e 250 grammi di “Polenta Istantanea” Molino di Ferro. Salate e portate l’acqua ad ebollizione. A questo punto togliete la casseruola dal fuoco. Nell’acqua, versate molto lentamente la farina e mescolate con cura per evitare la formazione di grumi. Aiutatevi con un mestolo di legno. Rimettete la pentola sul fuoco e riportate ad ebollizione per qualche istante continuando sempre a mescolare. Aggiungete alla polenta il condimento preparato: mescolate velocemente finché si formi un composto omogeneo.

A piacere, potete aggiungere una spolverata di formaggio grattugiato.
Buon appetito!

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter