Penne Rigate con melanzana e salsiccia

penne melanzane e salcicciaPenne Rigate “Le Veneziane” con melanzana e salsiccia

La ricetta preferita di Lia, una nostra consumatrice bolognese: è il suo piatto forte del venerdì sera in famiglia con il marito e il figlio Matteo.

Pulite e lavate una melanzana media. Tagliatela a dadini e mettetela in un colapasta con il sale. In questo modo perderà l’acqua. Lavate poi i dadini sotto l’acqua corrente ed asciugateli con un canovaccio.

Prendete un tegame e versate 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 cipolla precedentemente tritata e  100 grammi di salsiccia senza pelle e sbriciolata. Al supermercato ne troverete diversi tipi senza glutine. Fate rosolare per tre minuti circa. Versate mezzo bicchiere di vino bianco secco e fatelo evaporare a fuoco vivace. Aggiungete i dadini di melanzana e, a piacere, un po’ di peperoncino piccante. Fate rosolare e dopo cinque minuti circa, unite 400 grammi di pomodori San Marzano (precedentemente pelati e tritati), un pizzico di origano, salate e pepate.

Coprite e fate cuocere per 20 minuti. Aggiungete il prezzemolo e fate cuocere per altri 7 minuti. Intanto passiamo alla preparazione della pasta: Penne Rigate “Le Veneziane”. Quando l’acqua bolle, versate 10 grammi di sale. Vi sveliamo un segreto: abbondate con l’acqua. La pasta di mais ha la caratteristica di assorbirne molta.

La proporzione perfetta è 100 grammi di pasta, 1 litro d’acqua. Versate nella pentola “Le Penne Rigate Le Veneziane” e mescolate con cura. Noi consigliamo il formato Penne, ma potete utilizzare Le “Pipe Rigate”, “Eliche” o qualsiasi formato che è di vostro gradimento.

Mescolate con cura di tanto in tanto. Terminata la cottura della pasta, scolatela e versatela nella padella con il sugo. A fuoco vivo, fate saltare per qualche istante la pasta nella padella in cui avete cotto il sugo per amalgamare i sapori. Aggiungete una spolverata di formaggio grattugiato e servite.

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter