La polenta di Carnevale

La polenta di Carnevale

I primi mesi dell'anno eleggono la regina indiscussa nelle cucine degli italiani: la polenta!

Versatile e di facile realizzazione la polenta è la compagna ideale dall'antipasto al dolce. Con la Polenta Istantanea Molino di Ferro, si possono sfornare piatti di grande effetto. Come antipasto consigliamo "i cuori di polenta alle noci e gorgonzola".  

Salate e portate ad ebollizione l'acqua. Togliete la pentola dal fuoco. Versate lentamente la Polenta Istantanea Molino di Ferro mescolando accuratamente, per evitare la formazione di grumi. Rimettete la pentola sul fuoco, aggiungete il gorgonzola e continuate a mescolare riportando ad ebollizione il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate  la Polenta Istantanea Molino di Ferro al gorgonzola  in diversi stampini a forma di cuore, si possono utilizzare anche quelli in silicone per i biscotti. Su ogni stampino spruzzate le noci in precedenza tritate. Lasciate raffreddare, ribaltate gli stampini e voilà potete servire il vostro antipasto: Cuori di polenta al gorgonzola e noci.

Un gioco da ragazzi grazie alla qualità e alla semplicità di preparazione della Polenta Istantanea Molino di Ferro. 

Ma non finisce qui. La Polenta Istantanea Molino di Ferro sarà il vostro angelo custode durante tutto l'anno! E' la compagna perfetta per qualsiasi secondo piatto: il brasato, lo zampone, il baccalà. Come farla? E' ancora più semplice: ripete lo stesso procedimento utilizzato per realizzare dei cuori di polenta alle noci e gorgonzola. L'unica differenza consiste nel passaggio dell'aggiunta del gorgonzola, che va eliminato. Una volta rimessa la polenta sul fuoco, mescolate con cura fino a riportarla ad ebollizione. Se preferite una polenta più o meno consistente variate la quantità di farina ed acqua. Eccola di nuovo protagonista in tavola, la polenta istantanea Molino di Ferro pregiata compagna del vostro secondo piatto natalizio.

Da vera regina della tavola, la Polenta Istantanea Molino di Ferro si ritira in buon ordine al momento dei dolci. Dove lascia la scena a crostoli e frittelle!

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter