La polenta fritta

Autunno inoltrato: regna sovrana la polenta istantanea Molino di Ferro.

Iniziano i primi freddi, le piogge, la nebbia… come riscaldarsi? Niente di meglio della Polenta Istantanea Molino di Ferro. Preziosa alleata in cucina, in pochi e semplici gesti vi consente di realizzare dei piatti gustosi ed invitanti. Qualche esempio?

Per i palati più sfiziosi consigliamo la polenta fritta.

Per quattro persone: prendete la vostra casseruola, versateci un litro d’acqua, un cucchiaio raso di sale e 250 grammi di Polenta Istantanea Molino di Ferro. Salate e portate l’acqua ad ebollizione. A questo punto togliete la casseruola dal fuoco.

Nell’acqua, versate  molto lentamente la farina e mescolate con cura  per evitare la formazione di grumi. Aiutatevi con un mestolo di legno. Rimettete la pentola sul fuoco e riportate ad ebollizione per qualche istante continuando sempre a mescolare. Per una polenta più o meno consistente variate la quantità di farina o acqua. Nel nostro caso, cercate di ottenere una polenta abbastanza “soda”.

Versate la polenta appena preparata su uno stampo che utilizzate per fare i plum cake e fatela raffreddare. Una volta raffreddata, tagliate la polenta a bastoncini. Immergete i bastoncini in abbondante olio caldo e procedete con la friggitura.

Ecco a voi i Bastoncini di Polenta fritta Molino di Ferro! 

Non dimentichiamoci che la Polenta Istantanea Molino di Ferro è senza glutine: adatta a tutti!

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter