Polenta Molino di Ferro ricetta estiva

La Polenta Molino di Ferro perfetta per l'estate ...nei giorni autunnali!

Più di mezza Italia è passata da temperature “africane” ad un clima autunnale. Pioggia a non finire, almeno dieci gradi in meno rispetto ai giorni scorsi. Come fare? Molino di Ferro vi propone un’ideale ricetta a base di polenta, per riportate il sorriso nelle vostre tavole... in attesa di un sole duraturo e limpido.

Pronti? Via! Preparate una casseruola ampia, che possa contenere un litro e mezzo d’acqua. Salare con un cucchiaino di sale e portare ad ebollizione l’acqua. Spostare la pentola dal fuoco.

Versare lentamente la farina rimescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi. Rimettere la casseruola sul fuoco e riportare ad ebollizione per qualche istante mescolando in continuazione. A questo punto aggiungete circa 40 grammi di burro, mescolando con un cucchiaio di legno.

Versate la polenta su una pirofila, precedentemente foderata con della carta da forno. Stendete per bene la polenta sulla pirofila fino ad ottenere uno strato, un livello omogeneo di spessore di circa un centimetro e mezzo. Fatela raffreddare, tagliatela a strisce di 2-3 cm nel senso della lunghezza, e poi tagliatela a bastoncini di circa 8 centimetri, ricordandovi di bagnare ogni volta il coltello in acqua fredda.

Tritate gli aghi di un rametto di rosmarino. Ora procedete spennellando i bastoncini di olio e cospargeteli con il trito preparato. Fateli dorare in forno per 200° per circa cinque minuti. Sfornateli e disponeteli in un piatto da portata.

Per un tocco in più: mettete in un pentolino mezzo litro di latte e mezzo litro di panna fresca, scaldateli a fuoco basso, togliete il recipiente dal fuoco e versate circa 200 grammi di gorgonzola e 40 grammi di formaggio grattugiato. Scaldate la crema a fuoco basso, preparatela e servitela con i bastoncini di Polenta croccanti.

Login Blog

Ricette

Iscrizione a
newsletter